sorrisidisfatti:


solomenzogne:

lovewrecksme:

Catullo c’aveva azzeccato in pieno oh

Anche a me è successo

brutta situazione.
lovewrecksme ilfiatosifacevafumo
15junee:

 
thisinternalfear undisastrototale
workbitchs britneyaddiction
nelmaredelledelusioni:

Fatemi essere come lei
tattooed-goddess diariodiunanimavuota
hestheoriginal:

I feel like in Britney’s mind she’s 65
xmidnightfantasy britneyaddiction
riverofbones:

vintage & summer ❂
etiopy troppodolore
p-akman troppodolore
fobeo:

ma avevamo ragione. (scritto sul mio armadio)
fobeo troppodolore
Non ci immagino neanche più insieme prima di andare a dormire.
Non ti penso la mattina, il pomeriggio, quando studio. Non aspetto più tuoi messaggi.
Diciamo che son cambiate un po tante cose, da quando, forse, sei cambiato tu.
Diciamo che ho smesso di illudermi, ho smesso di aspettarti, ho smesso di credere che tu potessi amarmi.
Perché di tempo ne è passato, ma tu non m’hai mai amata. E allora mi sono rassegnata. Ho smesso di rincorrerti, ho smesso di chiederti come stai, anche se vorrei ancora saperlo, io.
Ho smesso di cercarti ovunque, ho smesso di parlare di te.
Ho addirittura smesso di scriverti.
Ho smesso di fare progetti sul nostro futuro, perché un futuro per noi non c’è.
Ho smesso di aspettarti tornare.
Ho smesso di fare tante cose, forse un po troppe.
Ho smesso di guardare il tuo ultimo accesso su Whatsapp, ho smesso di guardare il tuo profilo su ogni social-network, ho smesso di guardare le tue foto. Ho smesso di chiedermi quando sarei venuta da te, ho smesso di chiedermi se ti manco. Perché io non ti manco.
Ho smesso di chiedermi tante cose, ho smesso di chiedermi anche se mi pensi, qualche notte. Ho smesso di riguardare le nostre foto, i nostri video.
Ho smesso di rileggere le vecchie conversazioni, le vecchie promesse.
Semplicemente ho smesso.
Ho smesso.
Ho deciso di farne a meno di te.
Ma non è mica facile, sai.
Perché ogni tanto mi ritorni in mente, ogni tanto qualcuno mi chiede di te.
Qualcuno? Tutti mi chiedono di te.
Mi chiedono di te, di me, di noi. Di cosa siamo diventati.
E non è mica facile dire che è finita, che siamo finiti.
Perché io pensavo di tutto, ma non questo. Non pensavo potesse finire così.
Poi però non ci penso più.
Poi vai via, sei come il vento.
Un attimo prima ci sei e l’attimo dopo non ci sei più.
Poi passa, poi sto bene e torno a sorridere.
Anche se ogni tanto ci ripenso, e mi manca l’aria. Perché certi ricordi fanno mancar l’aria. Certe persone.
Soprattutto le persone che ci lasciano tanto.
E tu lo sai quanto m’hai lasciato, vero?
M’hai lasciato una marea di cose, che forse un giorno ricorderò ancora.
M’hai lasciato così tante cose dentro di me, che forse per te son poche, che forse tu le hai già dimenticate.
Ma invece ne son tante.
Perché le persone come te lasciano sempre tante cose.
E spero lascerai tante cose anche a lei, spero gliene lascerai proprio come le hai lasciate dentro me. Lo spero, davvero.
E spero anche che lei ti darà quel che, probabilmente, non sono riuscita a darti io. Spero che finalmente tu abbia trovato quel che cercavi, quella tanto attesa felicità.
Spero che adesso tu sia felice.
Spero che questa felicità durerà, tanto, almeno per te.
Io ti guarderò da lontano e sarò felice.
Perché non posso far altro che essere felice se ti vedo sorridere.
Me ne starò in un angolino a guardarti sorridere con lei. Me ne starò in un angolino e poi andrò via, e tu non mi vedrai. Perché tu hai scelto di andartene ed io di non tornare.
(via promettimiditornare)

lacrime, mi manchi

(via nonscappareanchetu)

Piango.

(via comeunfiorenellasfalto)
1,213 notes \ 8:43 PM \ reblog
promettimiditornare troppodolore
still-hoping-for-better-days:

Sincerely my mind.
still-hoping-for-better-days latempestaneimieiocchi